Project Description

jokko1BANDO 2014 – Il progetto “Apriscatola” nasce dalla volontà di facilitare l’inclusione sociale della popolazione rom di Asti confinata in un campo abusivo collocato all’estrema periferia della città da più di vent’anni. Sono state individuate quattro aree d’intervento: in primo luogo, la lotta alla dispersione scolastica; in secondo luogo, l’istruzione per adulti; terzo, la presenza di un presidio igienico-sanitario all’interno di un contesto allarmante come il campo rom di Asti dove sono frequenti le malattie infettive pericolose che nel tempo hanno già mietuto vittime e, in ultimo, la risoluzione dei problemi di carattere burocratico legati ai rinnovi dei permessi di soggiorno, all’assegnazione di pensioni sociali e all’avvicinamento della popolazione rom di Asti ai servizi. “Apriscatola” prevede l’apertura di un doposcuola in loco – all’interno di un container polifunzionale – aperto tutti i pomeriggi dal lunedì al venerdì che funga da supporto costante agli studenti rom ancora in età dell’obbligo scolastico e si avvale non solo di una forte sinergia con il corpo docenti delle due scuole medie secondarie di Asti da loro frequentate nell’ottica di ottenere interventi mirati sui singoli studenti finalizzati a colmare le precedenti lacune ma anche della preziosa collaborazione del Servizio Istruzione della Città di Asti. Nella sede di “Apriscatola” si tiene un corso sperimentale di italiano per adulti grazie alla partnership del CPIA di Asti e della Prefettura di Asti. Sempre all’interno del container due medici dell’associazione DI-SVI offrono un servizio di aiuto ed educazione sanitaria con cadenza bisettimanale. In ultimo, un volontario dell’INCA di Asti fornisce assistenza a quanti hanno bisogno di sostegno nel disbrigo delle annose problematiche di carattere burocratico una volta al mese.

Descrizione dell’Ente

La Cooperativa Jokko, promuovendo un’azione di rete, collabora attivamente con i vari enti e organizzazioni al fine di diventare una risorsa per la collettività. Essa fornisce personale qualificato nell’ambito dell’educazione, della mediazione culturale, del supporto psicologico, dell’animazione e della progettazione. La Cooperativa interviene attivamente in collaborazione con l’associazione “Peter Pan” di Asti. Educatori qualificati ed animatori quotidianamente gestiscono diversi servizi di pre-scuola, doposcuola e centri estivi sul territorio del Comune di Asti e di vari Comuni della Provincia.

 

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di dicembre 2016.