Project Description

27750535_2124063051146059_3808885506166717820_nALESSANDRIA – Con la sua XV edizione, Librinfesta si appresta a spiegare le vele e solcare l’immenso mare della letteratura. Sarà proprio il mare, infatti, il tema intorno al quale si intrecceranno le ricerche e gli approfondimenti degli autori, i laboratori creativi e le letture che per una settimana, da martedì 17 a sabato 21 aprile, impegneranno tanti studenti e ragazzi, alessandrini e non.

Celebrato fin dagli esordi della letteratura, il mare è sempre stato al centro della narrazione di autori e poeti, come elemento fasto o nefasto, in grado di ribaltare le sorti degli eventi. Da Omero, il cui Ulisse è destinato a naufragare a causa dell’ira di Poseidone prolungando il sentimento di nostalgia per la famiglia e per la patria, a Dante che utilizza la metafora del naufragio come castigo per tutti coloro che osano superare i confini consentiti. Al mare, da sempre, è stato attribuito il significato delle possibilità e giace nelle pagine dei libri, facendo eco a molte leggende, trasportate fino ai giorni nostri.

Alle colorate e variegate attività di Librinfesta il compito di solcarlo, esplorarlo e indagarlo in tutte le sue sfaccettature, trasportando i giovani lettori alla scoperta della sua storia, dei popoli e dei linguaggi che unisce e, certamente, dei suoi misteri.

Potete visualizzare qui la locandina e il programma completo di Librinfesta.