Project Description

IMG_3077BANDO 2014 – Il progetto MENOALCOLPIU’GUSTO è un Progetto di prevenzione rivolto alla popolazione giovanile sugli stili di consumo delle bevande alcoliche.
Esso si inserisce all’interno della Campagna di Prevenzione Alcologica promossa da diversi anni dal Gruppo di Alcologia del dipartimento delle Dipendenze dell’Ulss di Vicenza.
Sul territorio acquese questa è stata la seconda edizione e quest’anno sono stati coinvolti 1.800 ragazzi, anziché 180 come l’anno passato, delle classi prime, terze e quarte di tutti gli istituti superiori acquesi.
Gli incontri con i ragazzi erano volti a favorire la conoscenza con informazioni adatte ai giovani, a stimolarli a riflettere sulla propria salute e a favorire lo sviluppo di capacità di scelta.
Attraverso il progetto l’AGESC e i soggetti partner hanno voluto anche valorizzare positivamente l’inclinazione degli adolescenti alla trasgressione incoraggiando un sano anticonformismo e contribuendo a far emergere e maturare la loro personalità per evitare di attribuire all’alcol un “valore” che non ha.
Oltre ai 18 incontri nelle classi primi degli istituti coinvolti gestiti da 2 educatrici del Sert e da una psicologa, si sono svolte sette mattinate di assemblee per le classi terze e quarte, una serata APERIMUSICA dedicata a tutti i ragazzi dai 14 ai 19 anni realizzata in collaborazione con i bar delle vie del centro cittadino e un APER-INCONTRO rivolto ai genitori e agli educatori di informazione sui rischi connessi all’abuso di alcol e sugli effetti sulla vita dei ragazzi.
Tutti i professionisti coinvolti nel progetto hanno evidenziato una forte partecipazione, curiosità ed interesse da parte dei ragazzi.

Descrizione dell’Ente

L’ AGESC, Associazione Genitori Scuole Cattoliche, è una Associazione di Promozione Sociale riconosciuta dalla Conferenza Episcopale Italiana (CEI) e dal Ministero della Pubblica Istruzione. Essa promuove il primato della famiglia nell’educazione ed istruzione dei figli e sostiene il diritto di libertà di scelta educativa dei genitori, senza condizionamenti sociali, culturali ed economici. Attraverso azioni di sensibilizzazione e attività progettuali sollecita l’impegno dei genitori per una presenza educativa attiva nella scuola e nella società e coopera con la scuola per una formazione integrale della persona.

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di aprile 2015.