Project Description

telaBANDO 2014 – Le persone ristrette in carcere hanno il bisogno di partecipare ad attività di formazione professionale e culturale. Al tempo stesso necessitano di quel “risarcimento sensoriale” che riscatti la loro condizione di deprivazione. L’operazione è possibile sol oall’interno di attività che ne riconoscano la qualità esistenziale: la bellezza artistica è l’ambito in cui tutto questo opera.

Il progetto “Povero Nemico” di ICS Onlus, sostenuto dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2014, intende collocare il laboratorio di pittura, che opera su base volontaria dentro e fuori la Casa di Reclusione di San Michele dal 2010, al centro dell’area educativa e professionale. La disposizione di un nuovo spazio ha consentito all’associazione di garantire una maggiore partecipazione di iscritti confermando anche la qualità delle attività di bottega realizzate (lavorazione di opere pittoriche su commissione) e permettendo una diversificazione delle stesse.

ICS Onlus si prefigge l’obiettivo di avviare un percorso di formazione e costituzione di un centro documentale di storia dell’arte, oltre alla realizzazione di un laboratorio di incisione stampa e di fotografia. Tali iniziative configurano lo spazio della Casa di Reclusione come luogo non detentivo. Il lavoro di ricerca estetica permette di utilizzare il linguaggio dell’arte per destrutturare i luoghi comuni e riavvicinare le persone in quanto tali.

L’associazione ICS promuove e realizza da anni a livello territoriale iniziative atte a favorire l’inserimento culturale, civile ed economico di persone di origine straniera e svantaggiate per la valorizzazione e la tutela dei diritti umani al fine di favorire la crescita umana e la costruzione di una società interculturale, capace di riconoscere e valorizzare le differenze.

SITO – ICS Onlus

FB – ICS

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di giugno 2016.