Project Description

5xmilleALESSANDRIA – Con la Legge finanziaria per il 2006 (Legge 23 dicembre 2005, n. 266, articolo 1, commi 337 e ss.) è stata introdotta la possibilità per il contribuente di devolvere il 5×1000 della propria imposta sul reddito delle persone fisiche a soggetti che operano in settori di riconosciuto interesse pubblico per finalità di utilità sociale.

Il 5×1000, dunque, è di certo una importante risorsa per il mondo del volontariato, tanto per le grandi realtà che per quelle più piccole e, per questo, oggetto di consulenza da parte del Centro Servizi.

Il D.P.C.M. 19 marzo 2008, inoltre, ha stabilito che i ministeri competenti all’erogazione della quota sono tenuti all’obbligo di rendiconto, pertanto a partire dal 5xmille 2008 i beneficiari sono tenuti a rendicontare l’utilizzo del contributo.

Un compito per il quale il CSVAA ha, in questi anni, offerto il proprio supporto alle Associazioni del territorio di competenza, offrendo una specifica e mirata consulenza della quale si sono avvalse sempre più OdV.

Con la Riforma del Terzo Settore, il D. Lgs. n. 111 del 3 luglio 2017 (attuativo della Legge Delega n. 106 del 6 giugno 2016), pubblicato in G.U. del 18/07/2017, stabilisce le norme di completamento della riforma strutturale dell’istituto del 5xmille, iniziata con la Legge di bilancio nel 2005 che ha attribuito risorse in modo stabile per 500 milioni all’anno: provvedimenti che comportano dei cambiamenti rispetto alle procedure degli anni passati.

Alla luce di ciò, mercoledì 13 dicembre, si svolgerà un incontro di formazione che prenderà in esame le modifiche e le novità alle quali i soggetti interessati si dovranno adeguare dal prossimo anno per continuare a beneficiare di questa opportunità di crescita.

Il corso si terrà dalle ore 17 alle 19, nella sala conferenze di piazza Fabrizio De André 76, ad Alessandria.

L’incontro è organizzato dal Centro Servizi per il Volontariato Alessandria e Asti in collaborazione con la Fondazione SociAL.