sito

La Fondazione SociAL, da anni impegnata anche nella formazione sui processi organizzativi interni degli Enti del Terzo settore, ha deciso di fornire uno strumento ulteriore per dare stimolo alle competenze di cooperative e associazioni delle Province di Alessandria e Asti. In collaborazione con una rete di professionisti ed organizzazioni, selezionata e in continua espansione, inaugura Il Campanello del Terzo Settore, piattaforma informatica di contatto tra i bisogni degli Enti e le più alte professionalità consulenziali espresse dai nostri territori (e non solo).

 

Perché?
Il Campanello del Terzo Settore nasce per centralizzare (in un polo unico e virtuale) una rete di professionisti e servizi specializzati nell’assistenza del Non Profit e del Terzo Settore. Per la Fondazione è importante favorire l’incontro delle realtà del Terzo Settore di Alessandria e Asti con professionisti e organizzazioni selezionati per stimolarne la cultura organizzativa, l’innovazione, la sostenibilità e la crescita.

 

Di cosa si tratta?
Il Campanello del Terzo Settore è una piattaforma informatica nata per facilitare e supportare gli Enti del Terzo Settore nell’individuazione di soggetti professionali che siano in grado di supportarli e indirizzarli rispetto a tematiche come: assistenza legale, amministrazione e contabilità, assistenza fiscale, lavoro e previdenza, servizi assicurativi, servizi bancari e del credito, IT, progettazione e business plan, reti di distribuzione e commercializzazione, comunicazione e web.

 

Come funziona?
Attraverso la piattaforma ROL della Fondazione è possibile, previa compilazione della “Scheda Ente” sulla piattaforma stessa, accedere ad una nuova area dedicata a Il Campanello del Terzo Settore. In questa area della piattaforma sarà possibile presentare una o più problematiche relative alle area operative dell’Ente (es. contabilità, fiscalità, comunicazione, progettazione…), dettagliare la problematica seguendo una breve procedura guidata, inserire una nota descrittiva libera della problematica ed inviare la domanda agli uffici della Fondazione SociAL.
A quel punto la Fondazione attiverà il contatto diretto con il Professionista o l’Organizzazione più adatto a rispondere a quel genere di richiesta. Dopo un primo incontro esplorativo del problema, l’Ente richiedente e il consulente selezionato saranno liberi di gestire un rapporto professionale diretto, senza più la facilitazione/intermediazione da parte della Fondazione SociAL.

 

La formazione
La rete di professionisti ed organizzazioni aderenti a Il Campanello del Terzo Settore si impegna inoltre a collaborare con la Fondazione SociAL nell’organizzazione di momenti formativi gratuiti offerti al Terzo Settore delle Province di Alessandria e Asti.

I professionisti sono: