La Fondazione SociAL nasce all’inizio del 2013 per iniziativa delle società che fanno capo alla famiglia Guala con lo scopo di impiegare una parte dei proventi generati dalle società per sostenere iniziative di promozione culturale e di assistenza sociale.
Sono principi ispiratori della Fondazione: la giustizia e l’uguaglianza sociale; la partecipazione democratica; la libertà e la sicurezza delle persone; la fiducia e la solidarietà intergenerazionale.
Sono finalità della Fondazione: promuovere la partecipazione democratica e la coesione sociale attraverso l’impegno culturale; sostenere economicamente e organizzativamente le iniziative del Terzo Settore negli ambiti dell’educazione della cultura e dell’assistenza sociale.

La Fondazione:
• raccoglie donazioni, stanzia ed eroga contributi finanziari da destinare a scopi sociali
• seleziona progetti di iniziative meritevoli nel campo dell’assistenza sociale, sanitaria e formativa, promosse e attuate da soggetti terzi non profit
• co-finanzia le iniziative selezionate e le accompagna con un sostegno metodologico e di monitoraggio nella fase di attuazione dei progetti (tutoraggio)
• valuta i risultati e rende conto delle attività svolte (coerenza con i principi, rispetto dei criteri di
valutazione, risultati ottenuti).

La Fondazione svolge attività culturali, formative e di animazione del tessuto istituzionale e socio-economico della provincia di Alessandria attraverso l’attività dell’Associazione Cultura e
Sviluppo e la realizzazione di alcune iniziative:

Cultura e Sviluppo
Svolge attività che contribuiscono a migliorare la qualità della vita e ad arricchire l’offerta culturale nel contesto locale, favorendo un sentimento partecipativo e una responsabilità civica.
Le principali iniziative sono: i Giovedì Culturali – cicli di conferenze su questioni di carattere eco­no­mico, socio-politico ed etico-filosofico in ambito sia nazio­nale sia internazionale -, il Progetto Giovani – corso di introduzione al lavoro di gruppo e alle dinamiche politico-economiche contemporanee, rivolto ai giovani provenienti dall’ultimo anno delle scuole superiori -, i Caffè Scienza – incontri che coniugano i temi scientifici con momenti di convivialità, per riportare la scienza all’interno del dibattito culturale -, il Progetto Genitori – un percorso formativo dedicato a genitori, educatori, insegnanti -.
All’interno della sede trova spazio anche una piccola biblioteca.
L’Associazione, inoltre, accoglie e sostiene iniziative coerenti con lo spirito associativo, e collabora con altre associazioni, scuole, università, nella realizzazione di progetti di sviluppo culturale e sociale sul territorio di Alessandria.

Bandi e contributi diretti
A partire dal 2013, la Fondazione SociAL, con l’intento di aiutare il Terzo Settore a sviluppare programmi innovativi e cooperativi di elevato valore sociale, emana bandi per la presentazione di domande di contributo economico volti alla realizzazione di progetti di intervento negli ambiti dell’educazione, della promozione culturale e dell’assistenza sociale.
Con i bandi 2013-2017 sono stati finanziati complessivamente 134 progetti per un totale di 2.564.764 euro di contributi erogati.
Questa attività si integra con l’individuazione di progetti specifici da finanziare identificando le partnership più appropriate. Nell’ambito dei contributi diretti la Fondazione individua attività rilevanti nel territorio di Alessandria e provincia che contribuiscano all’arricchimento culturale, stimolino la partecipazione della comunità locale e costituiscano esperienze di innovazione sociale. Sono sostenute in questo ambito diverse stagioni musicali – originali e di qualità che coinvolgono prevalentemente giovani musicisti -, la Consulta dei beni culturali, manifestazioni quali StrAlessandria, Abilitando, Librinfesta.

Formazione e “Il Campanello”
Per promuovere la cultura dell’efficacia e dell’efficienza nell’attività del Terzo Settore la Fondazione realizza eventi formativi gratuiti, come conferenze divulgative, incontri di formazione, seminari.
Queste attività vengono realizzate in collaborazione con l’Associazione Cultura e Sviluppo, partner scientifico e culturale della Fondazione, con il Centro Servizi per il Volontario di Alessandria e Asti e con la rete di professionisti ed organizzazioni aderenti a Il Campanello del Terzo Settore.
Il Campanello del Terzo Settore è una piattaforma informatica nata per facilitare e supportare gli Enti del Terzo Settore nell’individuazione di soggetti professionali che siano in grado di supportarli e indirizzarli rispetto a tematiche come: assistenza legale, amministrazione e contabilità, assistenza fiscale, lavoro e previdenza, servizi assicurativi, servizi bancari e del credito, IT, progettazione e business plan, reti di distribuzione e commercializzazione, comunicazione e web.