Project Description

agoràBANDO 2015 – Il Progetto “SPIN.giamoli alla legalità“, avviato dal Consozio Agorà soc. coop. soc. di Genova e sostenuto dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2015, intende creare uno sportello informativo dell’area penale esterna per attuare una nuova modalità di lavoro sinergico e condiviso con il ministero di Giustizia, le associazioni di volontariato, il terzo settore, l’Ufficio Esecuzione Penale Esterna e gli istituti di pena, oltre che i servizi sociali per i minori e l’area educativa dell’Uepe. Il Consorzio, occupandosi da 16 anni del reinserimento sociale delle persone condannate, in attesa di giudizio e dei familiari, oltre ad informare e diffondere la cultura della legalità nella comunità civile, ha consolidato negli anni tale modalità di intervento per promuovere così ora interventi a favore dei soggetti autori di reato.

Il progetto “SPIN.giamoli alla legalità“, con la sua spinta innovativa, si fonda, infatti, sull’importanza di coinvolgere gli autori di reato fin dalle principio sia che essi siano agli arresti domiciliari, ai primi reati o nella fase di determinazione della condanne: è proprio nell’immediatezza del reato, non contaminati dal processo di stigmatizzazione sociale e in ansia per il timore della carcerazione, che si può favorire uno spazio di aiuto e di ripensamento delle proprie scelte di vita.
L’entrata nel circuito penale e nel sistema della giustizia può causare spesso traumi sociali sia nei diretti interessati che nella rete familiare e amicale portando così allo sviluppo di reazioni emotive difficilmente affrontabili con razionalità e lucidità. Il progetto vuole, quindi, attuare interventi di counselling, di inserimento lavorativo, di formazione e di sostegno individuale per accompagnare i soggetti coinvolti in un percorso di maggiore consapevolezza e di riparazione.

Il progetto mette a disposizione: 3 operatori professionali dedicati (criminologo, counsellor ed educatore delle coop sociali Agorà, Biscione e Ceis) e 1 operatore counsellor volontario (Ass. Misericordia), affiancati da volontari. Le associazioni che hanno aderito sono Arci, Misericordia, Amici di Zaccheo, Seac, CRVGL che sono segnalatori e promotori sul territorio del progetto.

SITO – www.consorzioagora.it

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di aprile 2017.