Project Description

cartolina_call2019BANDO 2019 – Sei un Ente del Terzo Settore? Hai un progetto sociale o culturale per il nostro territorio?

Dal 15 maggio 2019 si apre la Call for Ideas del Bando 2019 della Fondazione SociAL.

Gli ETS – che hanno sede e/o intervengono sul territorio delle provincie di Asti e Alessandria – che vogliono richiedere un contributo a sostegno di un progetto possono inviare alla Fondazione la propria idea progettuale. Dopo aver compilato o aggiornato la propria Scheda Ente, ciascuna organizzazione proponente avrà accesso alla modulistica per l’invio della propria idea, articolata sommariamente in diversi punti: contesto, azioni, risultati attesi.

Per inviare il modulo predisposto sulla piattaforma online raggiungibile dal sito www.fondazionesocial.it c’è tempo fino alle 17.00 di lunedì 17 giugno 2019.

A questa prima fase seguirà un momento di verifica delle idee inviate al termine della quale la Fondazione comunicherà gli enti ammessi alla fase di Progettazione.

Dal 2 settembre, solo le proposte che avranno superato la Call for Ideas potranno, infatti, formalizzare la richiesta di contributo online accedendo alla piattaforma informatica ed integrando l’idea con gli elementi più di dettaglio e la documentazione necessaria.

Dal 2013 la Fondazione SociAL sostiene la realizzazione di progetti che promuovano percorsi di impatto e di innovazione sociale focalizzando l’attenzione sulla capacità dei proponenti di costruire rete di partnership e di avviare progetti che abbiano potenzialità di crescita e di sostenibilità.

Attraverso questo nuovo bando la Fondazione dedica alle organizzazioni del Terzo Settore che si impegneranno per progettare risposte ai bisogni sociali e culturali del territorio l’importo complessivo di 550mila euro.

Sono tutt’ora in fase di attuazione i 29 progetti finanziati dal Bando 2018: alcuni corsi per operatori, insegnanti e genitori dedicati ad autismo e disabilità; iniziative di inclusione sociale e lavorativa rivolte a migranti e richiedenti asilo; detenuti e persone con disabilità; percorsi di media education e di prevenzione della dispersione scolastica per i più giovani. Non mancano le iniziative di ricerca, una borsa di studio dedicata alla resistenza e progetti di riqualificazione comunitaria e di crescita territoriale. A Canelli una fattoria didattica, nell’astigiano due laboratori di panificazione; ad Alessandria un progetto di social housing; a Ovada un “Hub” di servizi per il lavoro e le professioni dei giovani; ad Acqui Terme un laboratorio di falegnameria e piccolo restauro.

Il testo del Bando 2019 e tutte le informazioni sulla modalità di presentazione dei progetti sono disponibili nell’omonima sezione del sito www.fondazionesocial.it.