Project Description

logo_5x1000PARTNER – Trasparenza del rendiconto e correttezza della gestione: queste le parole chiave della Riforma del Terzo Settore che includono anche l’istituto del 5xmille. Il D. Lgs. n. 111 del 3 luglio 2017 stabilisce, infatti, le norme di completamento della riforma strutturale dell’istituto del 5xmille, iniziata con la Legge di bilancio nel 2005: provvedimenti che comportano dei cambiamenti rispetto alle procedure degli anni passati.

L’obiettivo perseguito dal legislatore è chiedere ai beneficiari del 5×1000 dell’Irpef la massima trasparenza sull’uso delle somme assegnate: dopo un anno dall’incasso, dovranno infatti inviare alle amministrazioni erogatrici un resoconto di come hanno speso i fondi e pubblicare il documento sul proprio sito.

Il 5xmille continua, del resto, ad essere una importante risorsa per il mondo del volontariato, tanto per le grandi realtà che per quelle più piccole e, per questo, si rende necessario comprendere cosa, oggi, viene richiesto ai beneficiari e come fare per adempiere agli obblighi di legge.

L’incontro proposto dal CSVAA si terrà giovedì 23 maggio, dalle 16.30 alle 18.30, ad Alessandria presso la sede della Fondazione SociAL in Piazza F. De André 76, e giovedì 30 maggio, ad Asti, sempre dalle 16.30, presso la sede del Csvaa in Via Brofferio 110.

L’incontro, con la presenza del Dott. Luigi Gastini e la commercialista Renza Rizzato, prenderà in esame le modifiche
e le novità alle quali i soggetti interessati si dovranno adeguare dal prossimo anno per continuare a beneficiare di questa opportunità di crescita.

Il corso è aperto e tutti gli ETS delle province di Asti e Alessandria. Per iscriversi al corso è necessario compilare il form ai seguenti link:
– giovedì 23 maggio ad ALESSANDRIA
– giovedì 30 maggio ad ASTI

Il corso sarà attivato solo con un numero minimo di 12 iscritti (massimo 50 partecipanti per Alessandria e 30 partecipanti per Asti).