Project Description

2077229788_jg_9235ALESSANDRIA – Domenica 25 novembre, alle 17.30, appuntamento al teatro Ambra che ospita per la prima volta la Monferrato Classic Orchestra formata da giovani e giovanissimi talenti.

Un progetto avviato nel 2017, nell’ambito di Monferrato Classic Festival che porta sul palco giovani talenti della musica classica. Per la prima volta il teatro Ambra apre il suo palco per ospitare una stagione sinfonica con un concerto con le musiche di Johannes Brahms “Variazioni in si bemolle maggiore sul tema di J. Haydn op 56/a”.
L’orchestra sarà diretta dal maestro finlandese Joonas Pikanen, uno dei più versatili e interessanti direttori.

L’intento del progetto, nel suo complesso, è quello di “dare sicurezza economica ai musicisti ma anche unapreparazione e una disciplina orchestrale impossibile da apprendere durante un percorso accademico”spiega la direttrice artistica Sabrina Lanzi.
Ai musicisti non viene trasferita solo “tecnica”, ma “dare personalità alla Monferrato Classic Orchestra”. Per questo i ragazzi che partecipano alloggeranno nel seminario vescovile di Tortona, grazie all’interessamento di don Paolo Padrini ed avranno la possibilità di sperimentarsi al di fuori del mondo puramente accademico.

Il gruppo è costituito da 140 musicisti ai quali viene consentito di ruotare nelle varie esibizioni. Tra i giovani coinvolti ci sono anche talenti della provincia di Alessandria.
È una sinfonica per tutti, – ha concluso Lanzi – per chi conosce già il genere ma anche per chi si vuole avvicinare. Il territorio, grazie al Dlf Alessandria che ha scommesso su questa iniziativa ospitandoci e grazie a Fondazione SociAL e a Fondazione Robotti che ci sostengono, ha il privilegio di poter seguire una stagione sinfonica di alto livello che mancava in città“.

Il primo dei cinque concerti della stagione sarà domenica 25 al teatro Ambra di Alessandria alle 17,30. Ingresso 10 euro. Potete visualizzare qui il comunicato stampa dell’evento.