Project Description

IMG_3078BANDO 2015 – L’Associazione AGESC Genitori Scuole Cattoliche ha dato il via alla terza edizione del Progetto “Menoalcolpiùgusto“, sostenuto dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2014 e 2015, con lo scopo di sensibilizzare i giovani vulnerabili ai rischi connessi all’abuso d’alcol avviando percorsi di informazione e riflessione sul territorio di Acqui Terme.

Grazie all’attività svolta l’anno scorso, AGESC, l’associazione di promozione sociale che coopera con le scuole e le famiglie per una formazione integrale della persona, è riuscita ad ampliare ulteriormente la partnership coinvolgendo importanti realtà del mondo dello sport cittadino, oltre che ad associazioni culturali.

Nel 2014-2015 sono stati coinvolti nel complesso 1.081 ragazzi delle scuole superiori realizzando 16 incontri formativi con una educatrice e una psicologa e 12 assemblee presso l’Istituto Rita Levi Montalcini (polo tecnico), l’Istituto Guido Parodi (polo liceale) e il Centro di Formazione Enaipe C.F.P. Alberghiero di Acqui Terme.
Le risorse finanziarie ottenute hanno permesso ad AGESC di compiere una panoramica completa della strumentazione tecnologica e dei software più recenti presenti sul mercato, avviando anche occasioni di incontro con alcuni tra i maggiori esperti italiani del settore. Si è, quindi, raggiunto un maggior orientamento nelle problematiche Dsa e maggior dimestichezza di strategie, di strumenti didattici e tecnologici. Difficile quantificare la ricaduta effettiva che interviene a lungo termine nelle classi, nelle scuole, nelle case dei ragazzi e in alcuni centri educativi. Tuttavia, dal numero di nuovi contatti raccolti (più di 200 contatti), si può evincere quanto sia accresciuta la conoscenza delle attività dell’Associazione e la diffusione della problematica sul territorio.
IMG_3077Quest’anno con l’ausilio del docu-film Young Europe e con il connubio sport/divertimento/vita sana, AGESC presenta alcuni esempi di comportamenti lesivi della propria salute con lo scopo di rafforzare il trend discendente dei consumatori a rischio. E’ necessario continuare a consolidare e superare le barriere alcol si- alcol no suggerendo agli adolescenti che esiste un confronto e che, per poter scegliere e non subire la realtà degli altri, bisogna avere corrette informazioni e conoscere altri stili di comportamento diversi da quelli diffusi dalla maggioranza. Il progetto punta, quindi, alla presentazione di modelli di comportamento contrapposti e ne stimola la scelta.
Si prevede il coinvolgimento di circa 1.400 studenti degli istituti superiori di Acqui Terme: Istituto Rita Levi Montalcini (polo tecnico), Istituto Guido Parodi (polo liceale), Centro di Formazione Enaip e C.F.P. Alberghiero. Saranno inclusi nelle attività anche circa 400 atleti (di cui circa 200 tra i 14 e 17 anni) appartenenti alle associazioni sportive aderenti, oltre a genitori ed insegnanti. AGESC intende fornire percorsi più consapevoli di scelta e maggiore dimestichezza dei mezzi informatici e delle strategie didattiche con ricadute a cascata su tutta la comunità.
Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di agosto 2016.