Project Description

elicicoltura-indoorBANDO 2018 – Il progetto @My Job”, promosso da APS Cambalache e sostenuto dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2018, identifica nell’elicicoltura un settore in crescita per l’inclusione sociale e lavorativa di richiedenti asilo e rifugiati. Coinvolgendo partner strategici del settore per l’accesso a una rete più ampia di contatti, Cambalache attiva percorsi formativi, già validati dall’UNHCR, utili a generare interventi strutturati di empowerment lavorativo e sociale di RTPI.

Considerando che l’integrazione professionale è il primo passo verso l’inclusione sociale per concedere ai RTPI un effettivo accesso al lavoro e restituire loro dignità umana, il progetto realizza interventi strutturati di formazione e inserimento lavorativo in aziende del settore per promuove l’accesso al lavoro di soggetti vulnerabili e stimolare l’imprenditorialità sociale e migrante, limitandone i rischi grazie a un metodo che garantisce la rendita già dal primo anno.

Recenti indagini (IRES, 2018) hanno rilevato l’esistenza di un “refugee gap” in Piemonte, ossia uno svantaggio occupazionale dei richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale e per motivi umanitari (RTPI) non solo rispetto alla popolazione autoctona ma anche rispetto ad altri migranti. Le principali cause di questo divario sono: una scarsa conoscenza dell’italiano; la presenza di requisiti formali di ammissione e la durata dei corsi di formazione professionale; la debolezza delle reti personali; la mancanza di efficaci misure di integrazione lavorativa all’interno del sistema di accoglienza. Emerge inoltre come la maggior parte dei RTPI venga impiegata in lavori non qualificati, spesso in agricoltura. Altre criticità riscontrate sono le lacune nell’informazione e nell’orientamento sulle opportunità esistenti, la frammentarietà e lo scarso coordinamento tra i soggetti della rete e la mancanza di rapporti strutturati tra il sistema d’accoglienza e il mondo delle imprese.

Per contrastare queste criticità, Cambalache seleziona per ogni annualità del progetto 7 RTPI che potranno accedere al percorso di formazione e ai successivi percorsi di tirocinio in aziende del settore dell’elicicoltura o presso l’impianto produttivo di Cambalache. Ogni annualità, l’offerta formativa e il successivo percorso di promozione dell’accesso al lavoro vengono presentati agli enti gestori dell’accoglienza attivi al momento sul territorio della Provincia di Alessandria, con indicazioni specifiche sui requisiti che i beneficiari dovranno possedere.

APS Cambalache è impegnata in prima linea nell’assistenza e tutela di cittadini stranieri, richiedenti asilo e titolari di protezione internazionale, giovani e soggetti vulnerabili. Promuove il loro inserimento sociale e lavorativo, garantisce tutela psicologica e legale. L’Associazione combatte ogni forma di ignoranza, di intolleranza, di violenza sulle persone e sull’ambiente, di censura, di ingiustizia, di discriminazione, di razzismo, di emarginazione, di solitudine forzata, attivando esperienze culturali, ricreative e formative.

SITO – Cambalache

FB – APS Cambalache