Project Description

Centri-di-ascoltoBANDO 2015 – Il Progetto di ascolto e psicoterapia, avviato dalla Cooperativa Sociale Sol.I. arl e sostenuto dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2015, coniuga la necessità di protezione e cura dei minori maltrattati o abusati nella provincia di Lodi con le esigenze di recupero delle relazioni familiari erogando un servizio democratico a tariffe calmierate. La Coop. Soc. Sol.I, ispirandosi ai principi della mutualità, solidarietà, democraticità, promuove uno spirito comunitario e di mutuo aiuto creando network territoriali con lo Stato e le istituzioni pubbliche del territorio.

Le azioni che verranno messe in atto intendono prendere in esame i diversi aspetti della tutela accompagnando e guidando, dalla fase valutativa di consultazione e valutazione alla presa in carico psicologica e psicoterapeutica, tutti coloro che a vario titolo sono coinvolti nel fallimento parentale e nel circolo della violenza. Il Progetto nasce, infatti, dall’esigenza di approntare interventi fortemente territorializzati e specifici, mirati a promuovere ed affermare i diritti dei minori ad essere ascoltati e sostenuti e quello degli adulti ad essere aiutati nell’esercizio consapevole della loro genitorialità e del loro essere adulti.

I principali beneficiari del Progetto “Programma di ascolto e di psicoterapia a tariffe calmierate” sono minori dai 3 ai 18 anni e i relativi nuclei familiari all’interno della provincia di Lodi per sviluppare riflessioni sui fattori di rischio che potrebbero rendere i minori particolarmente vulnerabili agli abusi e/o ai maltrattamenti: il sesso, la presenza di handicap fisici o mentali, situazioni di povertà o di emarginazione, vulnerabilità psicologiche o cognitive, situazioni familiari in cui sono presenti adulti single, divorziati o con passati difficili rendono più facili esperienze e vissuti di maltrattamento.abuso bambini Psicologa Anna Pace

Inoltre, si intendono recuperare in un anno 33 nuclei con 60 minori e 118 individui in tutto attuando azioni di recupero ed accompagnamento, di ascolto e psicoterapia.

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di agosto 2017.