Project Description

socialwood_corsoroma1Due belle novità peril progetto Social Wood, dell’associazione Ises: una nuova casa per i prodotti dell’economia carceraria nel cuore di Alessandria e una falegnameria specializzata.

La Bottega Fuga di Sapori e Social Wood, dopo l’avvio della propria attività all’interno delle mura dell’Istituto di pena Cantiello e Gaeta con affaccio sulla piazza antistante – quest’anno scenario del progetto “Adottiamo Piazza Don Soria: cittadinanza attiva e partecipazione civica” – è, infatti, approdata anche nel cuore di Alessandria.
Nella mattinata di venerdì 17 luglio è stato inaugurato un nuovo punto vendita dei prodotti dell’economica carceraria, in corso Roma 52.
Il negozio, il cui ricavato finanzia i progetti di inserimento lavorativo dei detenuti, è aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 19.

socialwood_corsoroma5All’Istituto di pena Cantiello e Gaeta di Alessandra è, inoltre, stata attivata una nuova falegnameria specializzata, dedicata ai detenuti protagonisti del progetto Social Wood.
Promossa dalla associazione Ises in partnership con Casa di Carità, Arti e Mestieri, ente responsabile dei corsi di formazione, l’iniziativa rappresenta per le persone recluse una importante occasione di acquisire competenze in grado di offrire opportunità di lavoro una volta terminata la pena.
Nel carcere alessandrino esiste già una falegnameria, utilizzata durante l’apprendimento delle nozioni del mestiere, e questo nuovo spazio rappresenta lo step successivo: i detenuti qui lavorano sei giorni su sette, affiancati dalla Polizia Penitenziaria e da esperti falegnami volontari, con l’obiettivo di soddisfare ordini dall’Italia e non solo.

Il servizio di RadioGold