Fondazione Social

Piazza Fabrizio De Andrè, 76

Phone: +39.0131.225087

Web: http://www.fondazionesocial.it

Utilizzo del Logo

Richiedi l'utilizzo del logo di Fondazione Social.

Compila il modulo di richiesta

Iscriviti alla Newsletter

Verdi Note: un campus musicale per giovani artisti

/, Chiusi/Verdi Note: un campus musicale per giovani artisti

Project Description

Bverdi-note-2017_moment1ANDO 2016 – Domenica 14 maggio, alle ore 10,30, nell’antico Oratorio della parrocchiale di Casaleggio Boiro, ha preso il via ufficialmente la rassegna concertistica denominata “Verdi Note” che, dal 1996, tradizionalmente si svolge nell’alto Ovadese. La suggestione del luogo, questo piccolo oratorio da poco riscoperto, e l’occasione della festa della mamma, sono state celebrate in musica dai giovani strumentisti che si sono alternati al pianoforte, viola, vioncello, in un repertorio classico, da Bach a Rachmaninov, tra sentimento religioso e poesia.

Questo è stato l’esordio ufficiale del progetto “Verdi Note“, promosso dall’Associazione AdArti e finanziato dalla Fondazione SociAL nell’ambito del Bando 2016, che si propone di rinverdire la attività musicale ed artistica nei piccoli centri appenninici dell’Alto Monferrato Ovadese tramite la realizzazione di laboratorio-prove durante il periodo estivo.

La rassegna non costituisce un evento a sé stante, ma si inquadra nell’ambito più ampio di un campus musicale estivo (con master classes, seminari di studio) per giovani strumentisti dei Conservatori e delle Accademie musicali. Quest’anno il Comune ospite è quello di Casaleggio Boiro: l’Amministrazione Comunale si è impegnata a sostenere l’iniziativa, e l’Associazione Culturale locale della CasalRegium e la scuola musicale alessandrina Contrappunto danno il loro sostegno tecnico e logistico.

verdi-note-2017_momentIl campus si pone come strumento e luogo in cui circa 30 giovani musicisti possono convivere per un breve periodo, immersi nella natura, con alcuni insegnanti di città assaporando esperienze di studio e di scambio artistico e producendo performances a beneficio della collettività e dei territori dell’Alto Monferrato Ovadese, promossi come patrimonio Unesco.

La creazione di un luogo in cui giovani strumentisti e docenti possano confrontarsi e crescere artisticamente e culturalmente permette di promuovere una dimensione genuina tra natura e musica privilegiando palcoscenici e spazi dove il concerto classico non è consueto: piazze, chiese, sale comunali, spazi aperti in cui la performance musicale possa costituire una piacevole sorpresa per turisti e residenti ed essere una sfida per gli esecutori.

L’Associazione AdArti organizza concerti, mostre, laboratori artistici e campus musicali per giovani con l’obiettivo di promuovere lo sviluppo e l’integrazione delle diverse forme artistiche e diffondere il patrimonio artistico e culturale nei centri di cultura in Italia ed all’estero.

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di gennaio 2018.