Project Description

MUSICA – Prende il via con due appuntamenti la “XLII STAGIONE INTERNAZIONALE DI CONCERTI SUGLI ORGANI STORICI DELLA PROVINCIA DI ALESSANDRIA”. 

foto-ensemble-la-rossignolSabato 17 luglio alle ore 21 nella chiesa Parrocchiale di Solero si terrà il concerto del prestigioso ensemble “La Rossignol”, famoso in tutto il mondo per l’attività concertistica e per la ricerca storica e musicologica. Strumenti antichi, canto, danze rinascimentali ed organo portativo si uniranno per un grandioso spettacolo commemorativo del centenario dantesco dal titolo “L’Amor che move il sole e l’altre stelle”, canti, musiche e danze tra il XIII e il XV secolo sopra alcuni versi della Commedia. Gli esecutori saranno Liliana Baronio, Erika Gansi, Emanuele Tira per la danza; Elena Bertuzzi per il canto; Levi Alghisi per i flauti diritti e la cornamusa; Ssusanna Soffiantini per l’organo.Il programma, sostenuto da esecuzioni consolidate da grande esperienza sia concertistica che teatrale, con l’ausilio di canti, musiche, danze, costumi e strumenti d’epoca, cerca di ricreare le emozioni del Suo tempo.

 

foto-padoin-2Domenica 18 luglio alle ore 17 nella chiesa Parrocchiale di Casalnoceto avrà luogo, invece, il secondo appuntamento della XLII Stagione Internazionale di concerti sugli organi storici della provincia di Alessandria.

All’affascinante organo “Lingiardi”, notevole per l’ampia tavolozza di sonorità strumentali, siederà il maestro veneto Roberto Padoin, che proporrà un programma di gradevole ascolto con brani di Speth, Pasquini, Haendel, Mozart e dell’Ottocento italiano. Roberto Padoin ha compiuto gli studi musicali presso il Conservatorio “B. Marcello” di Venezia e ha seguito vari corsi di perfezionamento per la musica organistica e da camera. Direttore dal 1989 al 2007 dell’Orchestra da Camera Accademia Veneta. È autore di musiche per organo e per formazioni cameristiche, e di vari brani per coro eseguiti in concerti e concorsi in Italia e all’estero ed entrati nel repertorio di parecchie formazioni corali.

La Stagione 2021 è sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, dalla Fondazione SociAL, dalla Fondazione CRT e dall’ AMAG, ed è patrocinata da Regione Piemonte, Consiglio Regionale del Piemonte, Provincia di Alessandria, Comune di Alessandria, Conservatorio “A. Vivaldi”, Club Unesco diAlessandria, Alexala e Confesercenti di Alessandria.