Seleziona una pagina

Corso CounselingBANDO 2014 – Il progetto (avviato il 30 settembre 2014 e che si chiuderà a dicembre 2015) intende proseguire e potenziare quanto avviato col Progetto “Dislessici ma non Stupidi”, poiché si vede ancora il bisogno di stimolare l’applicazione di norme nazionali, regionali, alcune in Piemonte di recente emanazione (dgr n16 del 2014), sui Disturbi Specifici di Apprendimento e Bisogni Educativi Speciali: occorre fare formazione sugli operatori, indicare strategie pedagogiche adeguate ai bambini dentro e fuori scuola per adempiere ai diritti allo studio e al successo formativo.
Si è messa in opera una formazione a cascata (prima sui soci fondatori e\ o su docenti scelti del territorio ovadese, poi su più operatori possibili) concentrata sulle più recenti tecnologie assistive (tablet specifici, software free e a pagamento, mouse scanner e livescrive pen, calcolatrici grafiche…) utili per formare – consigliare famiglie, docenti, educatori che affiancano soggetti con dislessia, disortografia, disgrafia, discalculia e altre difficoltà scolastiche (difficoltà di attenzione, concentrazione, memoria…): essere possono compensate con l’ausilio di strumenti o strategie didattiche adeguatamente applicate. SentierodiParole può così offrire consulenza potenziata da quelle ulteriori conoscenze in tipo tecnologico, unendole a quelle che già può dare a disposizione in didattica, metodologia ed educazione. Dopo aver concluso l’approfondimento, reperendo i migliori contatti di esperti di settore (alcuni già effettuati, Prof. Castronovo CTS di Como, Prof. Bologna consulente ditta Casio, Formazione a Bologna con ditta Anastasis, ITD di Genova) verranno infine acquistati alcuni dispositivi che possono essere sperimentati sul campo o visionati da coloro che lo richiederanno allo sportello di consulenza.

Descrizione dell’Ente

Una Bussola x Piterita all asilo FerrandoSentiero di Parole è un’Associazione Culturale onlus di Ovada (Alessandria) composta da un gruppo di genitori, docenti e specialisti in campo psicologico, pedagogico e didattico ed intende promuovere
• attività culturali: convegni, conferenze, dibattiti, seminari, proiezioni di film e documenti;
• attività di formazione: corsi specifici di aiuto allo studio, di aggiornamento teorico/pratici per educatori, insegnanti, operatori sociali, corsi di perfezionamento, istituzioni di gruppi di studio e di ricerca;
• attività di sostegno ed informazione verso la famiglia in campo educativo-didattico;
• attività di consulenza per docenti di ogni ordine di scuola
In particolare concentra tali attività in relazione alla fascia di popolazione in età scolare con Bisogni Educativi Speciali (soggetti con disagio scolastico ma che non beneficia della legge 104\92 e non gode di docenze di sostegno).

Le azioni di tutoraggio della Fondazione SociAL sul progetto si sono concluse nel mese di luglio 2015.